Misure Standard Piatti Doccia: Guida alla Scelta

Misure Standard Piatti Doccia: Guida alla Scelta

Scegliere il piatto doccia giusto per il tuo bagno è un’impresa che richiede di considerare diverse variabili, tra cui la forma, il materiale e, soprattutto, le dimensioni. In questo articolo, ci concentreremo sulle misure standard dei piatti doccia, fornendoti una guida completa per aiutarti a trovare quello perfetto per il tuo spazio.

Tipi di piatti doccia e misure standard

I piatti doccia sono disponibili in varie dimensioni per adattarsi ai diversi layout del bagno e alle preferenze degli utenti. Conoscere le dimensioni comuni o standard aiuta a restringere le opzioni. In genere, la maggior parte delle dimensioni dei piatti doccia presenti sul mercato è conforme a misure ampiamente riconosciute, misurate in millimetri (mm) o pollici (in), con dimensioni crescenti per facilitare l’abbinamento con le porte e le cabine doccia.

Misure Standard Piatti Doccia: Guida alla Scelta

Esistono diverse tipologie di piatti doccia, ognuna con le sue caratteristiche e dimensioni:

  • Piatti doccia angolari:
    • Sono la tipologia più diffusa, adatti a sfruttare al meglio gli angoli del bagno.
    • Le dimensioni standard variano da 70×70 cm a 90×90 cm, con la possibilità di trovare modelli fuori standard fino a 120×120 cm.
  • Piatti doccia quadrati:
    • Offrono un’ampia area doccia e un design elegante.
    • Le dimensioni standard partono da 80×80 cm e arrivano fino a 120×120 cm.
  • Piatti doccia rettangolari:
    • Ideali per bagni spaziosi, offrono il massimo comfort e libertà di movimento.
    • Le dimensioni standard variano da 80×120 cm a 100×180 cm, con la possibilità di trovare modelli su misura.
  • Piatti doccia a nicchia:
    • Perfettamente integrati nella muratura, si adattano a qualsiasi spazio.
    • Le dimensioni dipendono dalla nicchia disponibile, ma è possibile trovare modelli standard da 70×90 cm a 90×120 cm.

Fattori da considerare:

Oltre al tipo di piatto doccia, nella scelta delle dimensioni è importante tenere conto di:

  • Spazio disponibile nel bagno: Misurate con attenzione l’area dove desiderate installare la doccia, considerando anche l’ingombro di porte e rubinetteria.
  • Numero di persone che utilizzeranno la doccia: Se la doccia sarà utilizzata da più persone, optate per un modello più ampio.
  • Comfort desiderato: Se desiderate una doccia spaziosa e confortevole, scegliete un modello con dimensioni superiori alla media.
  • Presenza di sanitari o altri elementi: Assicuratevi che il piatto doccia non ostacoli l’accesso ad altri sanitari o mobili del bagno.
Misure Standard Piatti Doccia: Guida alla Scelta
Modello di Box Doccia con Piatto a forma di U (Premium Plus)

Misure minime per una doccia confortevole:

In generale, per una doccia confortevole si consiglia di avere almeno 70 cm di larghezza e 90 cm di profondità. Se la doccia è angolare, la base minima dovrebbe essere di 80×80 cm.

Piatti doccia per disabili:

Per le persone con disabilità, è necessario scegliere un piatto doccia con dimensioni adeguate alla carrozzina. Le normative prevedono una larghezza minima di 120 cm e una profondità di 90 cm.

Prova delle dimensioni

Prima di scegliere una misura particolare, può essere utile tracciare le dimensioni del potenziale piatto doccia sul pavimento del bagno con un nastro adesivo. Questo aiuto visivo può aiutarvi a capire meglio come il piatto si inserirà nello spazio e vi permetterà di muovervi intorno ad esso, immaginando la funzionalità della doccia.

Compatibilità con le pareti e le porte

Assicuratevi che le dimensioni scelte siano in linea con le misure standard delle cabine, tenendo presente che molti produttori vendono cabine progettate per adattarsi ai loro piatti. Questa compatibilità semplifica il processo di ricerca di una porta o di una cabina per creare uno spazio doccia completo e a tenuta stagna.

Consigli per la scelta del piatto doccia

La ricerca della dimensione ideale del piatto doccia deve essere influenzata da praticità, comfort e stile. Tenendo a mente le dimensioni standard, è possibile affrontare il processo di selezione con una chiara comprensione di come le diverse dimensioni funzioneranno all’interno del vostro spazio bagno. Ricordate di considerare il materiale, lo spessore, la profondità e la facilità di installazione, tenendo d’occhio la compatibilità con le porte e le cabine doccia.

Altrettanto importante è tenere conto delle sfumature delle preferenze personali e delle esigenze specifiche di chi utilizza la doccia. Che si tratti dell’inserimento ordinato di un piatto quadrato in un bagno compatto, dell’indulgenza spaziosa di un modello rettangolare di grandi dimensioni o della raffinatezza di un pezzo su misura, assicuratevi che la vostra scelta migliori la vostra routine quotidiana ed elevi il fascino complessivo del vostro bagno.

Ulteriori accorgimenti possono essere:

  • Prima di acquistare il piatto doccia, misurate con attenzione l’area dove desiderate installarlo.
  • Considerate il numero di persone che utilizzeranno la doccia e il comfort desiderato.
  • Verificate che il piatto doccia sia compatibile con l’impianto idraulico del vostro bagno.
  • Scegliete un modello con un design che si abbini al vostro stile di arredamento.
  • Leggete le recensioni degli utenti prima di acquistare il piatto doccia.

Con un po’ di attenzione e cura nella scelta, potrete trovare il piatto doccia con le dimensioni perfette per il vostro bagno e le vostre esigenze.

In caso di dubbi o incertezze, consultate un architetto o un esperto di arredamento.

Altri suggerimenti:

  • Esistono piatti doccia con diverse altezze, da 3 cm a 9 cm. Scegliete l’altezza in base alle vostre preferenze e al vostro stile di arredamento.
  • Alcune docce sono dotate di accessori come sedili, doccette idromassaggio e sistemi di cromoterapia. Scegliete gli accessori in base alle vostre esigenze e al vostro budget.
  • È importante pulire regolarmente il piatto doccia per evitare la formazione di muffa e calcare.

Con un po’ di cura e manutenzione, il vostro piatto doccia vi durerà per molti anni.

Spero che questa guida completa alle misure standard dei piatti doccia vi sia stata utile.

Ti è piaciuto leggere questo articolo? Allora scopri altri articoli correlati all’argomento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *